Blog

Come leggere l’etichetta delle crocchette senza sbagliare

Blog 15-aprile2022
Le informazioni riportate sulla confezione delle crocchette sono fondamentali per fare una giusta valutazione del prodotto, ma spesso la loro interpretazione non è così semplice. Oggi vediamo come leggere l’etichetta delle crocchette senza sbagliare.

Quante volte vi è capitato di non riuscire a capire quanto cibo dare al vostro amico peloso o l’esatta composizione delle crocchette? Oggi vediamo insieme quali sono le informazioni importanti da prendere in considerazione e come leggere l’etichetta delle crocchette nel modo giusto!

In questo articolo troverai:

 

Cosa leggere sull’etichetta delle crocchette: informazioni principali

Prima di capire come leggere l’etichetta delle crocchette, è importante sapere che cosa leggere. Ricordatevi sempre che per legge il produttore è tenuto a dichiarare una serie di informazioni in merito alla composizione del prodotto. Non è indispensabile analizzarle tutte durante la scelta della pappa, ma per una buona valutazione è necessario prendere in considerazione le seguenti:

  • Categoria e età dell’animale: oltre alla banale distinzione tra cibo per cane e cibo per gatto, nella categoria si possono trovare informazioni circa la presenza o meno di glutine all’interno delle crocchette o il fatto di essere formulate specificatamente per cani o gatti con difficoltà digestive o intolleranze. La seconda distinzione fa invece riferimento all’età dell’animale (cucciolo, adulto, anziano) e permette perciò di selezionare le crocchette più adatte al vostro amico a quattro zampe in quella precisa fase di sviluppo.
  • Alimento completo o complementare? Attenzione alla terminologia: per alimento completo si intende un prodotto che contiene tutto il necessario a soddisfare le esigenze nutrizionali dell’animale, mentre un alimento complementare deve essere integrato con cibo diverso per assicurare al vostro pelosone un’alimentazione soddisfacente.
  • Componenti analitici del prodotto: sono tutte le proprietà nutrizionali contenute nelle crocchette espresse in percentuale. Le più importanti da tenere in considerazione sono: proteine grezze, fibre grezze, ceneri grezze ( ovvero i sali minerali), i carboidrati e i grassi. Ovviamente l'ideale è optare per crocchette naturali per cani, più sane e bilanciate.
  • Lista degli ingredienti riportati in ordine decrescente. Il primo ingrediente che compare è quello presente in maggior quantità nel prodotto, esattamente come per qualsiasi altro alimento.

Ovviamente le informazioni riportate sull’etichetta delle crocchette sono molto più di queste, ma già con questi primi consigli sarete perfettamente in grado di valutare i diversi prodotti nel modo giusto, regalando al vostro amico peloso la pappa perfetta.

 

Come leggere l’etichetta delle crocchette nel modo giusto

Vediamo ora come leggere l’etichetta delle crocchette senza sbagliare. Su tutti i prodotti Aldog® è riportata una tabella denominata “Razione giornaliera consigliata” e contiene tutte le quantità di cibo espresse in grammi da somministrare ogni giorno al cane in base all’età, al peso del cane adulto e al suo stile di vita.

Razione giornaliera consigliata del cane adulto

Vediamo la tabella con le razioni giornaliere consigliate del prodotto Aldog® Pork and Rice.

 

come-leggere-etichette-tabella1


I valori nella prima colonna sono espressi in Kg e fanno riferimento al peso del cane adulto. I valori delle altre colonne si riferiscono invece alla quantità in grammi di cibo da somministrare al cane in base al suo stile di vita.

Se in questo caso la lettura della tabella risulta abbastanza intuitiva, vediamo come muoverci invece nel caso delle crocchette per cuccioli.

Razione giornaliera consigliata del cane cucciolo

 

come-leggere-etichetta-crocchette-junior-tabella


Questa è la tabella con le razioni giornaliere consigliate del prodotto per cuccioli Aldog® Puppy-Junior Pork and Rice e come si può notare, la faccenda sembra complicarsi.

Niente paura, è molto più facile di quel che sembra.

Nella prima colonna a sinistra troviamo l’età in mesi dei cuccioli (2 mesi, 3 mesi, 5 mesi ecc.). I valori riportati in grassetto sulla prima riga orizzontale fanno invece riferimento al peso in Kg del cane adulto e quindi il peso che si stima che il cucciolo raggiungerà una volta cresciuto. 

Tutti gli altri valori inseriti in tabella fanno invece riferimento alla quantità di cibo in grammi da somministrare al vostro cucciolo quotidianamente. 

Facciamo un esempio per capirci meglio!

Se ora il vostro cucciolo ha 3 mesi e si stima che una volta adulto peserà 15 kg, la razione giornaliera di pappa da somministrare sarà di 235g. Facile vero?

Ora che avete la chiave di lettura giusta per capire come leggere l’etichetta delle crocchette senza sbagliare, non vi resta che dare un’occhiata ai nostri prodotti Aldog® e scegliere quello più adatto ai vostri cagnolini! 

 

Scopri i prodotti Aldog®

Scrivi un commento